Alta Formazione

Cos’è la criminologia tributaria e cosa studia?

Il “criminologo tributario” è colui che, nell’ambito della “criminologia economica”, studia il comportamento dei soggetti che hanno compiuto illeciti tributari di natura penale, ne analizza attentamente le ragioni (personali, sociali, economiche, psicologiche, ecc.) e, da ultimo, utilizza le conoscenze acquisite a fini preventivi e investigativi. Più in generale, la criminologia è una scienza che studia i comportamenti criminali, i loro autori e le loro vittime. Essendosi sviluppata a partire dalla fine del XVII secolo, può considerarsi una disciplina relativamente recente. La criminologia si serve dell’apporto di altre discipline, come il diritto penale, la sociologia, la psicologia, la medicina legale, la statistica. L’approccio allo studio della criminalità può essere di tipo micro o macroscopico: nel primo caso si cerca di comprendere la genesi del reato, valutando la personalità del singolo criminale, la sua tendenza a delinquere e i suoi difetti di socializzazione. Nel secondo caso, si cerca di comprendere le tendenze generali della criminalità, allo scopo di contribuire alla elaborazione di politiche di contrasto a livello legislativo.

Claudio Melillo

Download PDF