La Rivista N. 006 - 10/2013

Smart News – Ottobre 2013

di Giorgio Beltrami

In evidenza

Smart City Expo World Congress – Barcellona 19 – 21 Novembre 2013

In futuro le città avranno un ruolo sempre più importante nell’ affrontare le sfide del 21 ° secolo: il cambiamento climatico, elevato consumo di risorse non rinnovabili, lo sviluppo economico, le popolazioni in crescita e le infrastrutture di invecchiamento e le minacce di terrorismo ambientale. Tutti temi che saranno oggetto di un confronto ed una riflessione approfondita durante tutto l’evento.

Per maggiori info:  http://www.smartcityexpo.com/

DIVULGAZIONE

Si segnalano le seguenti edizioni:

Vianello Michele, Smart Cities, Maggili Editore (2013)

Internet sta cambiando le nostre città, innovando in modo dirompente ormai ogni ambito dell’organizzazione e della vita cittadina. Tuttavia le Governance locali e le persone non ne sono del tutto consapevoli e subiscono l’innovazione piuttosto che trarne tutti i benefici economici e sociali che questa offre. Dietro il termine smart cities, che pure qui utilizziamo, si nasconde quasi sempre un’idea di innovazione come digitalizzazione dell’esistente, incentrata più sulla quantità di software e di hardware che sul ruolo di chi li usa e di chi abita la città. Oggi è invece necessario ridefinire la “cittadinanza” negli ambienti urbani e mettere le persone, meglio i city user, al centro del processo di cambiamento. Tra lavoratori “nomadi” e “oggetti parlanti”, il libro narra proprio l’innovazione della città sospinta dall’uso di Internet, offrendo una panoramica degli scenari che si stanno prefigurando grazie all’esplosione del social networking, del cloud computing, di Internet of Things, dei device mobili. Soprattutto per la prima volta viene proposta, alle amministrazioni cittadine e alle imprese che traggono il loro business dall’innovazione negli ambienti urbani, una metodologia per governare i processi innovativi. “Smart Cities” è un libro per coloro che – amministratori, urbanisti, vendors – non hanno rinunciato a sognare un mondo migliore e ritengono che la città vada ripensata recuperando visione e strategia. “Smart Cities” è rivolto anche ai cittadini.

 

Tim Campbell, Beyond Smart Cities, Paperback (2012)

Questo libro si basa su dati quali/quantitativi e su casi di studio concreti per dimostrare come le reti che già operano in città sono usate per favorire e rafforzare le connessioni al fine di realizzare processi di apprendimento innovativi. Le citta prese in considerazione in questo libro – Amman, Barcellona, Bilbao, Charlotte, Curitiba, Juarez, Portland, Seattle e Torino – illuminano un aspetto opaco della letteratura di settore: ognuna di queste citta ha attivato significativi processi di trasformazione in cui l’apprendimento ha svolto un ruolo chiave. Si evince quindi come il fattore conscenza  e apprendimento siano due elementi strategici e centrali nei processi di implementazione di soluzioni smart realmente efficaci.

Download PDF