Tags Articoli taggati con "pena della detenzione in Polonia"

pena della detenzione in Polonia

La sospensione condizionale della pena di detenzione prevista dal codice delle infrazioni polacco

(di Katarzyna Liżyńska[i])

Traduzione dalla lingua polacca a cura di Jolanta Grebowiec-Baffoni

Come introduzione alle riflessioni sulla sospensione condizionale dell’esecuzione di una pena detentiva, occorre avvicinare l’istituzione stessa di sospensione condizionale dell’esecuzione, in quanto è un’istituzione che appare sia nella legge polacca sulle infrazioni, sia nel codice penale. Le osservazioni introduttive consentiranno di comprendere il meccanismo di funzionamento di questa istituzione nel diritto penale ampiamente definito.

La sospensione condizionale della pena è una misura di prova tradizionale nel sistema penale polacco. Si riferisce sia alla pena detentiva per il reato che alla pena detentiva per l’infrazione[ii]. Essa si basa sull’effettiva esecuzione della pena determinata dal giudice nella convinzione che l’obiettivo della pena verrà raggiunto nonostante che la pena stessa non verrà scontata dal trasgressore. La previsione criminologica del perpetratore suggerisce che egli in futuro non commetterà alcun crimine o alcuna infrazione e che egli non richiede nessun riadattamento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti