Tags Articoli taggati con "grafologia giudiziaria"

grafologia giudiziaria

Iwona Zieniewicz[i]

Traduzione dalla lingua polacca Jolanta Grębowiec-Baffoni

L’utilizzo dei prodotti grafici nell’identificazione, con particolare riferimento alla diagnosi psicologica, pedagogica e alla terapia

La scrittura e tutti gli altri prodotti grafici della persona sono trattati come fonte della sua conoscenza, che trova l’utilizzo in tatti ambiti della vita. Da molto tempo tante discipline scientifiche hanno provato, e lo fanno tuttora, di utilizzare questa creazione comportamentale per trarre le conclusioni, per diversi modi di applicazione. La presente relazione ha per obiettivo dimostrare i più importanti ambiti in cui la grafia è un elemento importante di conoscenza dell’uomo, a volte anche unico. All’inizio è importante sottolineare che non è la nostra intenzione giudicare l’efficacia degli esistenti metodi di ricerca, ma piuttosto dimostrare l’universalità delle possibilità di utilizzo della scrittura.

L’Associazione Grafologi Giudiziari, presideuta dal Prof. Avv. Gennaro Mazza, ha promosso l’organizzazione del XV Congresso Nazionale di Grafologia Giudiziaria.

L’evento si terrà a Napoli dal 21 al 23 novembre 2013 e vedrà la partecipazione di eminenti studiosi della materia provenienti da università italiane e straniere.

Le relazioni costituiranno l’occasione per approfondire il tema degli aspetti tecnici e umanistici della grafologia criminalistica.

Informazioni sul programma dei lavori, gli accreditamenti e le strutture ricettive convenzionate.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti